Cassa per essiccazione

Descrizione:

In alcuni paesi caldi c’è l’esigenza di essiccare la frutta direttamente nei campi. Finora si potevano utilizzare solo bancali in legno, opportunamente costruiti per lo scopo.

Bancale in legnoIl legno è indubbbiamente un materiale affascinante, ma quando si tratta di processi industriali, i suoi difetti, sono evidenti. La pulizia, la durata nel tempo, il peso, sono solo alcune delle note negative.
Il nostro cliente ha deciso di creare una cassa in plastica opportunamente studiata per facilitare l’essiccazione, lo stoccaggio impilato, il trasporto e la pulizia.
In stretto contatto e seguendo le richieste del cliente, abbiamo sviluppato un tipo di traforatura particolare, per migliorare la ventilazione.Traforatura CassaLa cassa ovviamente non doveva flettersi oltre un determinato valore per non andare a rovinare la frutta nella cassa sottostante. Abbiamo eseguito delle simulazioni di carico per determinare e dimensionare lo spessore del materiale che consentisse di raggiugere l’obiettivo.Traforatura Cassa

Definito il design del pezzo, abbiamo individuato per il cliente il costruttore di stampi più indicato alla realizzazione dello stampo ed eseguito una simulazione di riempimento per individuare la corretta costruzione del sistema di camera calda, per rispettare le caratteristiche della pressa già in possesso del cliente finale.Traforatura Cassa

Il prodotto è attualmente in uso presso le coltivazioni.
Ulteriori approfondimenti sul suo impiego

Progetti correlati: